Home » Mettiti alla prova » Una strana paziente

Una strana paziente

Una strana paziente - Il medico comunica

Tecniche di coaching per la terapia

Signora, la sua situazione è abbastanza semplice da risolvere, mi creda. Qualche settimana di terapia e sarà come nuova.
Qualche settimana? Quante? Quale terapia? Mi scusi, dottore, sono un po’ ansiosa. Ho molti impegni, molte responsabilità, e questo malessere mi mette davvero in crisi.
La capisco perfettamente. Ma per fortuna per il suo caso ci sono diverse possibilità terapeutiche, così possiamo vedere insieme il trattamento che le consente sia di risolvere il problema, sia di affrontare la terapia senza aggiungere motivazioni di stress.
Vede, io so di essere piuttosto disattenta nel seguire le terapie …
Questa è un’informazione molto utile per stabilire esattamente che tipo di terapia prescriverle. C’è qualcuno che può aiutarla a controllare?
Sì, mio marito, al contrario di me, è molto attento.
Perfetto. Allora il suo obiettivo potrebbe essere quello di una completa guarigione fra tre settimane, seguendo questa terapia, chiedendo a suo marito di aiutarla … che so, controllando tutte le sere il numero di compresse rimaste nelle confezioni.
Fra tre settimane lei avrà esaurito le compresse. Mi telefona per dirmi come si sente.
Una settimana dopo rifà le analisi e ci vediamo per il controllo finale.
Domande
  • Nel prescrivere la terapia il medico segue una tecnica di comunicazione specifica. Quale?
  • Quali sono i requisiti e i passaggi per questa tecnica?

Le risposte nel file allegato

[an error occurred while processing this directive]