Home » Notizie » News Gennaio 2016

News Gennaio 2016

News Gennaio 2016 - Il medico comunica

Novità del progetto Comunicazione in Blog – Mese di Gennaio 2016

 

Anche gennaio è passato, ed è trascorso davvero in fretta. A Milano si sente già aria di primavera e, se non fosse per la quantità di porcherie nell’aria che bloccano il respiro, passeggiare sarebbe davvero piacevole.

Il mio oroscopo del 2016 dichiara che i primi mesi sono di preparazione e di semina, mentre nel secondo semestre si vedranno risultati più concreti. Confesso che non ho molta fiducia nell’oroscopo generale, mentre credo maggiormente a quello personalizzato, ma ora, che siano le stelle o il destino o semplicemente il fatto, concreto e reale, che per molti mesi sono stata impegnata con attività diverse dal lavoro, sto effettivamente seguendo diverse vie, nella speranza che si arrivi in fretta alla concretizzazione dei progetti: gli introiti scarseggiano.

Ci sono giorni in cui mi sembra di essere la farfalla impazzita di cui raccontava una vecchia canzone cantata da Johnny Dorelli (testo di Mogol e musica di Battisti: scusate se è poco!). Ci sono giorni pieni di dubbi: chissà se sto seguendo percorsi validi, chissà se la salute regge, o fa ulteriori scherzi, chissà se sono in grado … e ci sono giorni pieni di entusiasmo e di speranza. È la vita, anche quando il percorso è in salita.

In questo marasma, la sicurezza è rappresentata proprio dal progetto Comunicazione in blog, i mei servizi, come blog, pagine FB, corsi on line, ebook e corsi in aula dedicati a diverse figure professionali.

Per il medico:

Per i pazienti e gli operatori sanitari, e per parlare di salute e benessere

Per gli insegnanti, i dirigenti scolastici e il personale ATA

Dedicato al farmacista

Per ciascuno di noi, per riflettere, per la qualità di vita, e per le aziende e i manager

È possibile, o forse dovrei dire probabile, che in questo periodo di revisione e rinnovamento anche il progetto venga modificato o addirittura rivoluzionato, ma per ora prosegue, e sicuramente non verrà abbandonato. Godetevi dunque gli aggiornamenti, numerosi, sulle pagine FB e sui blog.

Buon proseguimento!